Scuderie

La Sport Favale 07 con 21 vetture nello “slalom di casa”

I piloti del sodalizio organizzatore pronti a recitare un ruolo da protagonisti
Emilio Burlando 15 Luglio 2022

Soddisfazione, in seno alla scuderia Sport Favale 07, per i 66 concorrenti che hanno dato la loro adesione alla 14^ edizione dello slalom in salita “Favale – Castello”, in programma domani e domenica a Favale di Malvaro e valido per il Campionato Italiano di Slalom in salita, di cui è la sesta prova, per il Trofeo d’Italia Slalom Nord e per il Trofeo “Danilo Mosca”. E soddisfazione anche per essere rappresentata, nella “gara di casa”, da ben 21 piloti, particolare che la elegge come il sodalizio più numeroso al via.

Pur non avendo, tra gli iscritti, un pilota in grado di battersi per il successo assoluto – i suoi migliori specialisti in questo periodo si stanno cimentando egregiamente nelle cronoscalate – la Sport Favale 07 nella sfida “tricolore” potrà contare su elementi in grado di portare a casa una vittoria di Gruppo oltre che di Classe. Come Giuliano Bozzo (Fiat 500) nell’E1 Italia o come Paolo Bordo (Renault Clio) – che vanta una decina di successi assoluti nel Trofeo d’Italia Slalom Nord – nel raggruppamento Speciale Slalom, dove saranno in lizza anche Claudio Majnero (Fiat Cinquecento), l’interessante Under 23 Sara Belmessieri (A112 Abarth), che sarà in corsa anche per la graduatoria Femminile, Claudio Gazzano (Fiat X1/9), Gian Franco Vigo (Renault 5 Gt Turbo), Luca Riitano (Fiat Cinquecento) e Fabio Cipolla (Fiat 500 Abarth).

Ivan Pedrini (Fiat 126) è in predicato di vincere in solitaria tra le “bicilindriche” mentre, in Gruppo A, sono chiamati ad un bel confronto con gli avversari Mattia Canepa (Citroën C2 VTS), le Peugeot 106 di Fabio Belmessieri e Luca Tosi e le Fiat Seicento Sporting di Roberto Bellani e Flavio Ribet, reduce da una buona prova alla Cesana – Sestriere. Analogamente, in Gruppo N, a mostrare i muscoli saranno Luigi Solari (Renault Clio Wiliams) e le Peugeot 106 di Marco Porcella, dell’Under 23 Matteo Canepa e di Ilaria Questa, chiamata al confronto con la compagnia di scuderia Sara Belmessieri sia nella graduatoria Femminile che in quella Under 23.

Altro testa a testa di squadra in Gruppo Racing Start dove Micael Capanna (Peugeot 208) se la vedrà con Federico Demartini (Citroën C2 VTS), desideroso di riscattare la delusione per il ritiro al recente Rally della Lanterna. Valter Busi e la sua Fiat 127, infine, cercheranno il primato tra le Autostoriche.

Maggiori informazioni sul sito della scuderia, all’indirizzo http://www.sportfavale07.com, oppure su Facebook: Sport Favale 07 Scuderia e Organizzatore.

Gare Effettuate

Cerca un Calendario in Archivio