7° Slalom Città di Loceri  

Supera quota sessanta lo Slalom Città di Loceri

Tanti i piloti che, domenica 28 aprile, si sfideranno nella competizione sarda che vede sollevarsi il sipario del Campionato Italiano Slalom. Assente il campione in carica Michele Puglisi, la fida tricolore sarà tra i campani Salvatore Venanzio, al via su Radical SR4 Suzuki, e Luigi Vinaccia su Osella PA 9/90 Honda. Occhi puntati anche sul siciliano Salvatore Arresta al volante di una Formula Gloria. A dar loro battaglia ci penseranno i numerosi piloti locali desiderosi di ben figurare sulla scena nazionale: lo spettacolo è garantito.
AciSport 26 Aprile 2024

Con la pubblicazione dell’elenco iscritti, tutto è davvero pronto per il via dello Slalom Città di Loceri, prima prova del campionato italiano della specialità di scena in Sardegna, nel fine settimana, sulle verdeggianti colline dell’Ogliastra. Sessantadue i piloti attesi al via dei quasi quattro chilometri del percorso di gara che, dal centro del piccolo comune del nuorese, sale vero Lanusei ritmato da dodici postazioni di rallentamento. Assente per pregressi impegni agonistici il Campione Italiano Slalom in carica, il siciliano Michele Puglisi, il portabandiera del tricolore è il campano Salvatore Venanzio, il vincitore della passata edizione della competizione, nell’elenco iscritti con il numero uno sulle fiancate della sua rossa Radical SR4 1600 Suzuki. Lo segue, con il numero due, il corregionale Luigi Vinaccia su Osella PA 9/90 2000 Honda, Oltre alle loro, altre sei le potenti vetture iscritte, con altrettanti piloti, in Gruppo E2 SC.

Nell’ordine: Francesco Marrone su Osella PA 9/90 Alfa Romeo, Paolo Piras su Elia Avrio ST 09 Suzuki, Roberto Idili su Idili Sport Kawasaki, Lussorio Niolu e Andrea Acquas su Radical Prosport Suzuki e Daniele Vacca su M02 Yamaha. Il gruppo numericamente più consistente è il Gruppo E1 Italia con sedici nomi in elenco. Seguono, oltre agli otto in Gruppo E2 SC, altrettanti piloti in Gruppo Speciale Slalom e sette in Gruppo Racing Start Plus. Cinque ciascuno i piloti in Gruppo N e in Gruppo E2 SH, gruppo in cui, al volante di una “legend car” Chevy Sedan Yamaha corre il siciliano Giuseppe Catalano a caccia dei primi punti validi per il Campionato Italiano Slalom. Quattro i piloti iscritti al volante di altrettanti, spettacolari, kart cross e altrettanti quelli in Gruppo RS dove spicca la presenza di Cristina Ruggiero, l’unica “pilotessa” in gara, al via su Citroën C1 Cup. Completano l’elenco iscritti dello Slalom Città di Loceri tre piloti in Gruppo A, due in Gruppo E2 SS in cui gli occhi saranno puntati sul siciliano Salvatore Arresta, uno dei piloti sin da subito iscritti al campionato, su Formula Gloria B5 Evo Suzuki, e due in tre le storiche.

Dopo le verifiche della viglia che si svolgeranno in due sessioni, una dalle 10.00 alle 12.30 e l’altra dalle 15.30 alle 20.30, domenica 28 la parola passerà definitivamente ai motori. Dopo la ricognizione ufficiale del percorso di gara, il cui via è previsto alle 9.30, bandiera verde per la prima delle tre manches: tre passaggi per stabilire chi sarà il vincitore dello Slalom Città di Loceri 2024.

Cerca un Calendario in Archivio