Scuderie

Su più fronti il weekend motoristico della Real Cefalù

SI RIACCENDONO I MOTORI IN CASA REAL CEFALU' ALLA CRONOSCALATA DEL SANTUARIO

Ufficio Stampa 30 Maggio 2019

Fervono i preparati in casa della scuderia di Cefalù in vista della storica Cronoscalata del Santuario Cefalù-Gibilmanna promossa dal comitato “I Normanni” e da Aci Palermo sulle classiche curve che dal centro abitato conducono al Santuario di Gibilmanna in programma dal 31 maggio al 2 giugno.

La perla del tirreno, con il suo Patrimonio Unesco, sarà nuovamente al centro dell’attenzione sportiva nazionale. La competizione dal fascino sempre coinvolgente ha validità per il Trofeo Italiano Velocità Montagna Sud, Campionato Siciliano Velocità Salita per auto moderne e per autostoriche.

Numerosa la flotta dei piloti schierati dal Real Cefalù Reparto Corse alla gara di casa e per l’occasione il responsabile della scuderia Giuseppe Esposito riporterà in gara la A112 del compianto Paolino Di Marco, stessa classe per il madonita Giovanni Grisanti veterano delle gare in salita.

Il cefaludese Piero Vazzana, vecchia conoscenza della Cefalù-Gibilmanna su Porsche 911 di 3° raggruppamento, non ha saputo resistere al richiamo della gara di casa, nonostante sia uno degli organizzatori cercherà di dire la sua tra le autostoriche.

Della partita tra le autostoriche ci saranno anche Salvatore Garbo e Santo Ilardo entrambi su Peugeot 205 rispettivamente in classe 1300 e 1600cc.

Tra le vetture moderne in classe Racing Start ci saranno Giovanni Esposito al volante della Renault New Clio Rs 2.0 e Giovanni Maggio su Citroen Saxo 1.6 e Vincent Mazzola rientrante dopo il prematuro ritiro alla Targa Florio con la Fiat Grande Punto RSD alimentata a gasolio.

Debutto per Mattia Provenza (figlio di Antonio) che dopo aver assaporato il sedile di destra alla recente Targa Florio, alla gara di casa lascia il quaderno delle note e con il volante tra le mani porterà sulla linea di partenza la piccola Peugeot 106 in classe A1400 dove sarà osservato da Giovanni Spinosa (Peugeot 106) ed il veterano Vincenzo Maggio (Peugeot 205).

Dopo un lungo periodo di inattività ritorno alle gare per l’avvocato Rosario Fertitta su Peugeot 106 A1600.

Giuseppe Serio dopo il rally di Cefalù sarà nuovamente al via della Cefalù-Gibilmanna sulla Renault Clio Williams di classe A2000.

Cosimo Pirajno sarà della partita con la Peugeot 106 in classe N1600, Angelo Miccichè su Formula Gloria ed infine debutto assoluto per un altro cefaludese, Mirko Marsala (figlio di Vincenzo) con la Citroen C2 in classe E1 Italia 1600. In classe N1400 sempre su Peugeot 106 al via anche Adriano Marsala per la prima volta al via della Cefalù-Gibilmanna.

TOTO’ FARINA E IL REAL CEFALU’ REPARTO CORSE AI VIA DEL RALLY DEI TEMPLI 2019

Il portacolori della scuderia Cefaludese, Totò Farina sarà al via del Rally dei Templi 2019 in programma l’ 1-2 giugno, gara organizzata dall’ Automobile Club di Agrigento a bordo della sua fida Peugeot 106 16v di classe N2 con l’intento di conquistare più punti possibili sia nel campionato siciliano sia nel trofeo Peugeot Competition.

FRANCESCO TILOTTA AL VIA DEL 17° SLALOM AGRO ERICINO

Lo Slalom Agro Ericino, terza tappa del Campionato Italiano Slalom andrà in scena il 2 giugno sullo storico percorso che da Valderice conduce ad Erice.

La competizione, articolata su tre manches scatterà alle 9 di domenica 2 giugno, dopo il briefing del direttore di gara.

Il Trapanese Francesco Tilotta sarà al via della gara ericina a bordo della sua Fiat 500 di classe 700 con i colori della Scuderia Real Cefalù Reparto Corse.

Cerca un Calendario in Archivio