15° Slalom Città di Avola  

Tutto pronto per il 15° Slalom Città di Avola

Domani 29 ottobre, alle 9.00, dopo la ricognizione, tre manches di gara assegneranno il titolo di campione d'Italia tra Puglisi, Venanzio, e Vinaccia. Oggi i tre antagonisti, insieme agli altri partecipanti, hanno superato le verifiche in 79 Le dichiarazioni di alcuni di loro.
ErregiMedia 28 Ottobre 2023

Avola (SR) – Scatta domani alle ore 9.00 la 15^ edizione dello Slalom Città di Avola, con 79 piloti al via.

La gara, organizzata da Pro Motor Sport, e promossa dall’ Automobile Club Siracusa, assegnerà il titolo di Tricolore e sarà valida con coefficiente 2 per il Campionato Siciliano, promosso dalla Delegazione Aci Sport Regionale. Nel pomeriggio di oggi si sono svolte le verifiche sportive e tecniche, nel corso delle quail i tre piloti, Michele Puglisi, Salvatore Venanzio che saranno in gara con le Radical Sr4 1600 e Luigi Vinaccia alla guida della Osella Pa 9/90 Honda, hanno partecipato insieme alla Sindaca Rossana, Cannata all’assessore Fabio Cangemi ed al coordinatore dello Staff organizzativo Sergio Imbrò, ad un incontro in cui hanno rilanciato alcune dichiarazioni.

Venanzio ha dichiarato:-“ Per me questa è la prima volta ad Avola, trovo il percorso molto bello, veloce, tecnico e ha anche una bella pendenza, ovviamente non ci sono strategie perchè si può solo vincere. Gli Slalom sono caratterizzati da manche brevi, ci vuole tanta precisione, bisogna fare attenzione a tutti i particolari, in pratica non c’è possibilità di errore, darò il massimo per vincere.

“Quello di Avola – ha aggiunto Puglisi – è un tracciato molto impegnativo, l’anno scorso sono riuscito a vincere. Cercherò di ripetermi anche domani, ma sarà difficile comunque anche per la forte emozione rispetto alla scorsa edizione infatti che era il penultimo round, adesso invece ci giochiamo tutto qui in Sicilia.

“E’ una gara particolare – ha dichiarato – Vinaccia anche per il tracciato stretto, ed giusto che sia così, nell’arco di un campionato le gare devono essere diverse e questa lo è. Tra l’altro io rispetto ai miei antagonisti ho una vettura completamente diversa. La mia è una Osella 2000 con un propulsore Honda, mentre le Radical hanno motori moto Suzuki, loro possono montare 2 mescole diverse di gomme ed io una sola, ma c’è lo stesso un grande equilibrio e lo dimostra il fatto che siamo così vicini nel punteggio prima dell’ultima gara”.

Al 15° Slalom di Avola, ci sarà grande interesse anche fra i piloti del Campionato Siciliano, fra questi in evidenza il messinese Emanuele Schillace anche lui su Radical Sr4 1600 e i due alfieri trapanesi di Mazara del Vallo del Team Ingardia Girolamo Ingardia e Salvatore Ingardia che ad Avola saranno entrambi su Gloria B5 evo.

Fra i protagonisti anche 11 piloti locali ed in particolare, l’esperto Salvatore Gentile su Elia Avrio 09, Sebastiano Calvo su Fiat 500 Silhouette di gruppo E2SH, Sebastiano Colletta su Peugeot 106 di gruppo N 144, Fabio Marcì e Sebastiano Cicero entrambi su Fiat Cinquecento Sport 1150 di Gruppo A, Francesco Guastella su Fiat 600 di Gruppo E1 Italia, Corrado Carasi su Fiat Cinquecento Sporting pure di gruppo E1, e i tre fratelli Migliore: Giovanni su Renault 5 GT Turbo di gruppo E1, Michele su Autobianchi A112 di Gruppo SS e Sebastiano su Peugeot 106 di Gruppo A.

La gara sarà visibile sui social dedicati e su canale you tube di “Eventi in diretta”

Cerca un Calendario in Archivio