3° Slalom Città di Amendolara   16° Slalom Sant'Andrea di Bonagia - Valderice  

Fine settimana sugli scudi per i portacolori della scuderia Ro racing

Diversi i piloti che si sono distinti nelle manifestazioni agonistiche, raccogliendo risultati eccellenti. Giuseppe Testa e Gino Abatecola hanno concluso al quarto posto il loro 41° Rally Due Valli, gara d’apertura del Campionato italiano rally asfalto. Antonino Di Matteo ha condotto la sua Gloria C8 sul terzo gradino del podio allo Slalom Sant’Andrea di Bonagia Città di Valderice.
RO racing 24 Aprile 2023

E’ iniziata alla grande la stagione agonistica di Giuseppe Testa e Gino Abatecola. I due alfieri della scuderia RO racing hanno condotto la loro Skoda Fabia R5 Evo della Delta Rally, gommata Pirelli, a un passo dal podio del 41° Rally Due Valli, gara d’apertura dell’edizione del 2023 del Campionato italiano rally asfalto. Il pilota di Cercemaggiore ha interpretato al meglio le insidie del tracciato scaligero facendo vedere di poter reggere tecnicamente il passo dei migliori. Il molisano promette quindi battaglia per il resto del campionato che proseguirà con il 55° Rally del Salento, in programma nel Tacco d’Italia l’ultimo fine settimana di maggio.

Esordio positivo per Gaspare Corbetto e Salvatore Cancemi nel campionato Irc. I due nisseni in Toscana, al Rally Elba, hanno portato la loro Renault Clio al nono posto della classe Rally 5.

In Puglia, al 29° Rally Città di Casarano, valido per la Coppa rally di settima zona, due sono stati gli equipaggi del sodalizio siciliano che sono riusciti a piazzarsi nella Top Ten. Carmine Tribuzio e Fabiano Cipriani, campioni di zona in carica, hanno disputato una gara esemplare e sono riusciti a condurre la Volkswagen Polo R5 della Roger Tuning, con cui erano al via, al quarto posto della generale. Ottavo posto finale invece per Riccardo Di Iuorio e Cristian Quarta che devono completare il loro lavoro di messa a punto della Citroen C3, seguita dalla Prt, con cui saranno ai nastri di partenza delle restanti manifestazioni di campionato.

In Europa, non è andata bene la trasferta al 31° Historic Vltava Rally per Sergio Farris e Roberto Spagnoli. I due sono stati costretti al ritiro da noie al motore della loro Porsche 911 RSR del Quarto raggruppamento.

In Lombardia, al 37° Rally Prealpi Orobiche, valido per la Coppa rally di seconda zona, la giovane promessa brianzola Andrea Fersini, che ha diviso l’abitacolo della sua Mini Cooper S della classe Rstb 1.6 con Carmelo Cappello, è incappato purtroppo in una uscita di strada.

Sempre in Lombardia, al Cremona Circuit, nella manifestazione Karting, valida per la Coppa Italia di zona, il giovanissimo Daniele Schillaci ha centrato un doppio sesto posto in gara uno e in gara due.

In Sicilia alla 3ª Cronoscalata Linguaglossa Piano Provenzana, valida per il Trofeo Italiano velocità della montagna, Bernardo Benenati ha condotto la sua Volkswagen Golf Gti al secondo posto della classe T1600 del Terzo Raggruppamento.

Ancora in Sicilia, al 16° Slalom Sant’Andrea di Bonagia Città di Valderice, valido per la Coppa Acisport di quinta zona Antonino Di Matteo, in gara con la sua inseparabile Formula Gloria C8 E2SS/ TMSS 1600, è riuscito a salire sul terzo gradino del podio della classifica generale. Con le piccole ma performanti trazioni anteriori: Antonino Bellitti, con una Peugeot 106, ha vinto la classe N1400, Lorenzo Bonavires ha condotto la sua Renault Clio RS al terzo posto della classe Racing Start Plus 2000, Piercalogero La Bella, con una Peugeot 106, ha fatto suo il secondo posto della classe Racing Start Plus 1400, Salvatore Catanzaro, con una Citroen Saxo, ha centrato il secondo posto in classe A1600, Calogero Bellavia, con una Peugeot 106, ha vinto la classe Racing Start 1600, Ignazio Bonavires, con Peugeot 106, ha completato il podio in classe Racing Start Plus 1600, Yuri Floriani, con una Peugeot 106, è giunto terzo in classe N1400, nella stessa classe Fabrizio Ferrauto è giunto ad un gradino dal podio.

In Calabria allo Slalom di Amendolara il forte cronoman Gabry Driver, a bordo di una Peugeot 106 di Gruppo Speciale, si è imposto nella propria categoria ed è riuscito a raggiungere il quarto gradino della classifica generale.

Cerca un Calendario in Archivio

Prossime gare in Calendario