Cronoscalate

Rafforzate le misure di sicurezza del XXVI Slalom Città di Campobasso

Ufficio Stampa 18 Luglio 2018

Si lavora in Contrada Mascione a Campobasso, quest’anno unica location del XXVI Slalom Città di Campobasso Memorial Gianluca Battistini. Come sempre l’Automobile Club Campobasso ha affidato ai “ragazzi” di Mascione il compito di curare il circuito, circa 4 chilometri di percorso. Nella serpentina della “gildonese” saranno posizionate 16 postazioni di rallentamento previste per la corsa. Rispettando le ultime direttive giunte dalla Prefettura di Campobasso sono state modificate e rafforzate le norme di sicurezza lungo il tracciato, a vantaggio dei piloti e del pubblico.
Numeri importanti anche per l’edizione 2018 dello Slalom molisano, circa 80 i piloti iscritti che questo fine settimana saranno in Molise per conquistare punti in ottica Campionato Italiano. Non mancheranno i due campioni siciliani: il trapanese Giuseppe Castiglione su Radical SR4 Suzuki leader della classifica del Campionato Italiano Assoluto Slalom e Emanuele Schillace il driver messinese su Radical SR4 Suzuki, al comando della classifica Under 23. Ci sarà anche Fabio Emanuele, il pilota della Campobasso Corse, cinque titoli tricolore in bacheca e altrettante vittorie nello Slalom della sua città. Da un campione all’altro Luigi Vinaccia, che in carriera ha vinto per ben quattro volte il titolo italiano slalom, entrambi a bordo di un Osella PA 9/90. Salvatore Venanzio su Radical SR4, il pilota campano conosce bene il circuito molisano. Nonostante la concomitanza con altre gare in programma sempre questo fine settimana i numeri fatti registrare nelle iscrizioni testimoniano il buon lavoro fatto dagli organizzatori, l’ACI Campobasso e la famiglia Battistini, e sull’importanza che i piloti danno alla gara molisana sempre apprezzata per il suo circuito.
Manca veramente poco, sabato e domenica è in programma lo Slalom Città di Campobasso – Memorial Gianluca Battistini quinta tappa del Campionato Italiano, gli appassionati dell’automobilismo ma anche i semplici curiosi saranno sintonizzati sul Molise per una gara sempre entusiasmante.