19° Slalom Città di Osilo

Lo Slalom Città di Osilo accende i motori

Concluse le operazioni di verifiche tecniche e sportive, sono 79 i concorrenti ammessi al via della competizione sarda tornata a calcare le scene del Campionato Italiano Slalom. Tra tutti, occhi puntati su Fabio Emenuele e Salvatore Venanzio, protagonisti della sfida per la conquista del tricolore.
AciSport 21 Luglio 2019

Tutto pronto per il via dello Slalom Città di Osilo, quinto appuntamento valido per il Campionato Italiano Slalom in scena sulle strade della Sardegna tornate ad essere palcoscenico della massima serie della specialità. Al termine delle operazioni di verifica, sono ettantanove i concorrenti ammessi al via delle tre manches lungo i 3,341 chilometri del percorso di gara che dal km 118.000 della SS 127 porta alla periferia di Osilo. scandito da dieci barriere di rallentamento.

Cinque le potenti vetture del Guppo E2 SC in cui brillano le stelle di Fabio Emanuele e Savatore Venanzio, il primo su una Osella PA 9/90 Alfa Romeo, il secondo su una Radical SR4 Suzuki, rispettivamente il primo e il secondo nella momentanea classifica tricolore. Il gruppo numericamente più numeroso al via è quello delle vetture E1 Italia con ben ben 22 concorrenti in lizza nelle varie classi. A seguire i quindici nel Gruppo Speciale Slalom, i tredici in Gruppo Ne i nove in Gruppo A. Completano il ricco elenco partenti quattro E2 SH, una “formula” , due bicilindriche e altrettante Racing Start.

Il programma dello Slalom Città di Osilo prevede per sabato 20, a partire dalle 15.30 e fino alle 20, le verifiche tecniche e sportive nell’area quartier generale dell’evento situato presso il complesso scolastico in Via Brigata Sassari n. 1 a Osilo. Domenica 21 la parola passerà definitivamente ai motori: alle 9.30 la partenza della salita di ricognizione e alle 11 semaforo verde per l via della prima delle tre manches di gara.

Gare Effettuate

Cerca un Calendario in Archivio