24° Slalom Città di Campobasso

Sale l’attesa per il XXIV Slalom Città di Campobasso

Lavoro incessante per la macchina organizzativa che sta definendo i dettagli della gara che porterà in Molise piloti provenienti da diverse regioni d’Italia e Nazioni d’Europa.
L’Ufficio Stampa 17 Maggio 2016

Negli uffici dell’Automobile Club di Campobasso sono arrivati dodici adesioni dall’Europa. La gara molisana inserita per il secondo anno consecutivo dalla FIA (Federazione Internazionale dell’Automobilismo), nel Campionato Europeo di Specialità. Dieci i piloto stranieri iscritti allo Slalom, in due hanno scelto di prendere parte alla gara di Regolarità per auto storiche e moderne. Si conferma lungo le curve della “gildonese” il serbo Nikola Ekmescic su Zastava 850 che sarà in Molise con il connazionale e compagno di scuderia Predrag Stamenic con Zastava 101 Confort, proprio i due piloti della Serbia hanno scelto di gareggiare nella Regolarità.
A dare battaglia ai campioni austriaci, Alfred Fries e Patrick Mayer, otto piloti che arrivano dal Kosovo. Naim Dashaj parteciperà a bordo di una Subaru Impreza, in viaggio anche Kacandolli Valdet su Suziki Swift GTI, Valdet Krasniqi con Lancia Delta Integrale Evo e Bardhyl Cannoli a bordo di una BMW M3. Tra le new entry il giovane pilota Gola Bujar con Peugeot 106, Korab Bajraltari anche lui in gara su Peugeot 106, Afrim Spahi su Zastava Yuogo per finire Ardit Berisha con Honda Civic. Il parter è ben assortito, big e giovani promesse dell’automobilismo internazionale saranno a Campobasso il prossimo fine settimana. L’ACI Campobasso, la Molise Racing e la Tecno Motor Racing Team, alla vigilia della gara, valida come quarta tappa del Campionato Cez (Central European Zone), sono già soddisfatti per il numero delle adesioni, in crescita rispetto allo scorso anno.
Arriveranno piloti, anche, da tutta Italia. Da oltre vent’anni lo Slalom Città di Campobasso è tappa del Campionato italiano, i “grandi” dello Slalom tricolore sulla linea di partenza per aggiungere punti nella terza giornata. La vetta della classifica provvisoria del Campionato Italiano vede al comando Fabio Emanuele della Campobasso Corse, non mancherà l’appuntamento nella sua terra.
Le condizioni climatiche non hanno scoraggiato i “ragazzi” di Mascione, anche sotto la pioggia prosegue il loro lavoro lungo la Statale Gildonese.

Gare Effettuate

Cerca un Calendario in Archivio