8° Slalom Dei Colli Euganei Città di Este

Lo Slalom dei Colli Euganei – Città di Este ai nastri di partenza

Attesi sul bel percorso di gara disegnato sui colli veneti tutti i migliori interpreti della specialità a caccia di punti pesanti per un finale di stagione ancora tutto da scrivere.

AciSport 13 Settembre 2021

L’appuntamento era solo rimandato e, infatti, come promesso, torna a sventolare a Este il tricolore del Campionato Italiano Slalom. Domenica 19 settembre, infatti, una delle più belle città murate del Veneto sarà il palcoscenico su cui andrà in scena lo Slalom dei Colli Euganei – Città di Este, ottava prova nel calendario della massima serie della specialità con tutti i suoi protagonisti attesi al via. Ore frenetiche negli uffici della Hornet Corse in cui, definiti da tempo tutti i dettagli, si stanno registrando le numerose iscrizioni in arrivo da piloti provenienti da tutta Italia attratti, oltre che dalla bellezza del percorso intervallato da quattordici postazioni di rallentamento, anche dal coefficiente 1,5 attribuito ai punteggi conquistati in gara. Un coefficiente che, quando dopo l’appuntamento veneto, al termine del campionato mancano solo più due appuntamenti, potrebbe dare una decisiva svolta alle classifiche. Tra i tanti, sicuramente presenti i quattro piloti che, in meno di venti punti, sono in lizza per il titolo di Campione Italiano Assoluto Slalom. Nell’ordine: il campione molisano Fabio Emanuele al volante della sua Osella PA 9/90 Alfa Romeo, secondo classificato nell’edizione del 2019 alle spalle di Andrea Grammatico su Radical SR4 Suzuki; i giovanissimi siciliani Emanuele Schillace e Michele Puglisi, entrambi su Radical SR4 Suzuki e il campano Salvatore Venanzio, il campione in carica, anche lui su Radical SR4 Suzuki.

Anche questa edizione dello Slalom dei Colli Euganei – Città di Este sarà valida per Trofeo Citroën-Peugeot, promosso dalla concessionaria Autoin consegnato al pilota che nelle tre manches di gara avrà fatto segnare il minor divario nel responso cronometrico e per il Trofeo Veneto Trentino+ di Slalom che, alla vigilia della tappa padovana vede in testa Enrico Zandonà su Wolf Thunder GB08. Le sempre numerosissime Peugeot 205 Rallye e i loro piloti, provenienti da tutta Italia, concorreranno al premio “Quelli del 205 Rallye” riservato all’immortale francesina.

Ai margini dello Slalom dei Colli Euganei – Città di Este si disputerà la Regolarità turistica che, anche in questa sesta edizione, partirà in testa allo slalom e si disputerà su tre manches così come lo slalom. Unica differenza tra le specialità in programma saranno tempo e media oraria imposti e un percorso suddiviso in due settori secondo una formula collaudata che tanto successo ha riscosso tra i piloti.

Suggestiva come sempre la location di gara con parco assistenza allestito al centro della città, a ridosso delle mura del Castello Carrerese che domina Este. Verifiche tecniche e sportive dalle 15 alle 19.00 di sabato 18 settembre e, su richiesta all’organizzatore, domenica 19 dalle 7 alle 8.30. Dopo la ricognizione del percorso di gara fissata per le ore 9.30, bandiera verde per il via dello Slalom dei Colli Euganei Città di Este alle ore 11.30 con la partenza della prima della tre salite in programma. Alle 18,30, presso il giardino dell’Hotel Beatrice, le premiazioni.

Cerca un Calendario in Archivio