28° Slalom Città di Campobasso

Lo Slalom Città di Campobasso Memorial Gianluca Battistini fa 90

Sono novanta i concorrenti iscritti che, domenica 23 maggio, si sfideranno nella competizione valida come seconda tappa del Campionato Italiano Slalom 2021. Attesi al via tutti i migliori interpreti della specialità in lizza per la conquista di un campionato che, quest'anno per la prima volta, sarà interamente coperto dalle telecamere di ACI Sport TV.
AciSport 22 Maggio 2021

Con le verifiche in corso, entra finalmente nel vivo la sfida per la conquista del gradino più alto del podio della competizione molisana valida per il Campionato Italiano Slalom 2021. Novanta i concorrenti attesi al via della prima manche di ricognizione del percorso, i 3440 a cronometro lungo la “Gildonese” scanditi da sedici postazioni di rallentamento che consegneranno agli annali il nome del vincitore della ventottesima edizione dello Slalom Città di Campobasso Memorial Gianluca Battistini. Tra i pretendenti non poteva mancare Salvatore Venanzio, il Campione Italiano Assoluto Slalom in carica in cerca, al volante della sua Radical SR4 Suzuki, di un pronto riscatto della prestazione in chiaroscuro di cui è stato protagonista nella competizione tricolore di esordio. E non poteva certamente mancare Fabio Emanuele, il beniamino di casa con sei titoli tricolore al collo e il numero uno sulle fiancate della sua rossa e inconfondibile Osella PA 9/90 motorizzata Alfa Romeo, secondo in classifica assoluta di campionato a tre sole lunghezze da Emanuele Schillace, il vincitore del recente Slalom Rocca di Novara di Sicilia, anche lui, ovviamente, della partita su Radical SR4 Suzuki.

A far loro compagnia in Gruppo E2 SC, quello delle vetture più potenti con quattordici concorrenti ai nastri di partenza, ci saranno anche il quattro volte campione italiano della specialità Luigi Vinaccia su Osella PA 9/90 con motore Honda e il giovane Michele Poma, il Campione Italiano Slalom Under 23 in carica, su Radical SR4 Suzuki. Diciannove i piloti che aspirano alla vittoria in Gruppo N, quello numericamente più consistente dove, su Peugeot 106, corre Ignazio Bonavires, il Campione Italiano Slalom 2020, seguito dal Gruppo Speciale Slalom dove i concorrenti iscritti sono quindici. Dodici le “shilouette” del Gruppo E2 SH, dieci le vetture del Gruppo E Italia e sette quelle del Gruppo Racing Start. Completano il ricco elenco iscritti dello Slalom Città di Campobasso Memorial Gianluca Battistini, cinque piloti in Groppo A quattro in Gruppo E2 SS e altrettanti al volante di spettacolari bicilindriche.

Domani, domenica 2 maggio, alle ore 9, scatterà la manche di ricognizione e, di seguito, una dopo l’altra, le tre salite valide per la vittoria finale che si correranno senza pubblico e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia di contenimento dell’epidemia da Covid-19. A seguire, con gli stessi protocolli sanitari, la cerimonia di premiazione.

Cerca un Calendario in Archivio