Scuderie

La Catania Corse chiude il Campionato Italiano Slalom con una vittoria allo Slalom Monte Condrò

Questo risultato suggella il secondo posto assoluto nella classifica finale per Scuderie. Fantastica gara di Mimmo Polizzi che ha chiuso sul terzo gradino del podio navigando con le slick sul tracciato inondato d’acqua!
Ufficio Stampa Scuderia Catania Corse 12 Ottobre 2015

Catania – L’esaltante stagione della Catania Corse prosegue in Calabria, nella prova conclusiva del Campionato Italiano Slalom a Serrastretta (CZ) dove si è svolta la 14° edizione dello Slalom Monte Condrò: la Scuderia etnea si è imposta nella classifica riservata ai team ed ha concluso così il Campionato Italiano sul secondo gradino del podio! La vittoria è arrivata grazie alla prova maiuscola di Domenico Polizzi, che al volante della sua Elia Avrio St09, si è battuto con il piglio del campione contro le più potenti vetture dei suoi avversari centrando la vittoria nella classe riservata alle vetture Sport Prototipo di cilindrata più piccola, oltre al terzo posto nella classifica generale della gara. Il risultato assume i contorni di una “Mission: impossible”, se si considera che la gara si è svolta costantemente sul bagnato, e che il pilota etneo, contrariamente agli avversari, l’ha affrontata con gomme slick, portando a termine una sola manche utile! Polizzi con questo ulteriore podio ha concluso il suo impegno nel Campionato Italiano con un quarto posto finale, risultato eccezionale rapportato al numero delle sue partecipazioni che non comprendono neppure la penultima gara, lo Slalom di Bolca, che, secondo le bizzarre regole del Campionato Italiano, assegnava un doppio coefficiente, così come l’ultima prova a Serrastretta. Non da meno è da considerare la performance del neo Campione Italiano di Gruppo Bicilindriche Pierluigi Bono, che ha onorato il titolo piazzandosi ai margini della top ten con la sua piccola Fiat 500 curata nell’officina Coppola: il giovane saccense per soli due decimi è stato escluso dalla foto finale dei primi dieci. Quattordicesima piazza e terzo posto di classe N3 per il Campione Trofeo Centro Sud 2015 Ignazio Bonavires (Peugeot 106 16v), che ha preceduto in classe Salvo Vultaggio (Peugeot 106 16v), che di tanto in tanto lascia ad altri il compito di immortalare i piloti da bordo strada, scambiando la sua reflex Canon con il volante di una vettura da gara: passione a 360°!

Gare Effettuate

Cerca un Calendario in Archivio