Slalom

Enza Allotta, ad Avola perde il primato ma è pronta per l’ultima battuta

La driver di Belmonte Mezzagno è seconda nel Trofeo Italiano Femminile seppur di una sola lunghezza.

Ufficio Stampa 3 Ottobre 2018

Belmonte Mezzagno – Continua a sorprendere la stagione 2018 di Enza, periodo un po’ in chiaro scuro per lei, dopo il ritiro allo Slalom di Roccadaspide, in occasione del penultimo appuntamento del Trofeo Italiano Femminile, ad Avola, obbiettivo principale della palermitana era ritrovare il setup giusto per la sua vettura! All’undicesima edizione dello Slalom Città di Avola, penultimo round della serie tricolore, la driver di Belmonte Mezzagno si presentava con la consapevolezza di testare in fondo la sua vettura per dare il meglio di sé nel round finale di questo campionato!

Enza: “Premetto che lo Slalom di Avola non è la mia gara di casa, e mi rendo conto che chi non vive in Sicilia non riesca a calcolare bene i km e le distanze che ci possono essere, la mia gara di casa è quella di domenica, il 5° Slalom Principe di Belmonte; Sapevo benissimo che Avola sarebbe stata una prova molto dura per me, lottare in classe non è affatto facile, il gruppo speciale slalom S1 è la più affollata di tutte in Sicilia per non dire la più combattuta, posso solo dire che non mi annoio mai è che cerco sempre di avvicinarmi hai maschietti che mi ritrovo gara dopo gara! Per tutto il campionato sono stata in silenzio per mantenere la massima concentrazione per affrontare un trofeo italiano tutto “pepe” con vari colpi di scena che ci sono stati per le trasferte oltre lo stretto che ho dovuto affrontare.

Non ho mai lamentato né affrontato i problemi di budget, per il semplice motivo che accanto a me c’è tanta gente che fa sacrifici e mi sostiene, nonostante io faccio tanti tanti sforzi per affrontare questo campionato. Ho trovato quelle poche risorse che mi stanno permettendo di arrivare fino alla fine, quindi mi dà fastidio quando pur di apparire si deve svalutare il lavoro e sacrifici altrui. Ho deciso di affrontare questo italiano di nuovo con il mio bicilindrico e una cosa è certa che noi c’è la metteremo tutta fino alla fine, il distacco è solamente un punto!
Quindi avanti tutta !!!!!