6° Slalom dei Trulli - Monopoli

Emanuele Schillace, Giuseppe Castiglione e Domenico Gangemi davanti a tutti nelle classifiche di Campionato Italiano Slalom

Alla vigilia dello Slalom dei Trulli, quarta tappa del Campionato Italiano Slalom al via domenica 1 luglio, classifiche cortissime nelle classifiche di campionato dopo le prime tre gare.
AciSport 28 Giugno 2018

Quando mancano poche ore al via dello Slalom Città dei Trulli, quarto appuntamento valido per il Campionato Italiano e ideale giro di boa della serie tricolore, la sfida per la conquista dei titoli in palio si annuncia serratissima. Alla luce delle classifiche dopo lo Slalom Salerno-Croce di Cava, infatti, tre soli punti separano le posizioni del podio del Campionato Italiano Assoluto Slalom, quello riservato ai soli piloti su vetture dei Gruppi N, A, Speciale, Prototipo ed E2 SC con sistema di attribuzione dei punti basato esclusivamente sul piazzamento nella classifica assoluta. Un podio tutto di Radical SR4 Suzuki che vede salire sul gradino più alto, con 37 punti (secondo allo Slalom Torregrotta-Roccavaldina, primo allo Slalom Agro Ericino, terzo allo Slalom Salerno-Croce di Cava), il giovane pilota siciliano Emanuele Schillace, al momento in testa alla classifica Under 23 davanti a Michele Poma (Formula Ghipard Suzuki) e Michele Puglisi (Radical Prosport).

Secondo gradino della classifica del Campionato Italiano Assoluto Slalom per Giuseppe Castiglione, anche lui siciliano, a un solo punto dal suo corregionale dopo i primi tre slalom: primo a Torregrotta, quinto all’Agro Ericino, primo a Salerno. Gradino più basso del podio, fissato a quota 34, per il campione campano Salvatore Venanzio forte di un terzo posto allo Slalom di Torregrotta e di due secondi conquistati all’Agro Ericino e a Salerno. Quarta e quinta posizione in classifica assoluta, rispettivamente a 22 e a 18 punti, per Fabio Emanuele e Luigi Vinaccia, i due pluricampioni della specialità in gara al volante di una Osella PA 9/90.

Se nell’assoluto la classifica è corta, nel Campionato Italiano Slalom, quello aperto a tutte le tipologie di vetture, a parte le Energie Alternative, le Autostoriche e le Attività di Base, con un punteggio legato ai piazzamenti nelle classifiche di Gruppo e Classe, la classifica è cortissima. Sei, infatti, i piloti a contendersi la prima posizione racchiusi nell’arco di tre punti. Davanti a tutti, affiancati a 23,5 punti, Giuseppe Castiglione, su Radical SR4 Suzuki, e Domenico Gangemi, su Fiat 127 Gruppo E1. A mezzo punto di distacco, ad inseguire la coppia di testa è un’altra coppia, quella formata da Emanuele Schilace (Radical SR4 Suzuki) e Benedetto Guarino al volante di una Peugeot 106 Rallye Gruppo N. Alessio Truscello è solo in quinta posizione con 23 punti e la sua Puegeot 106 Rallye Gruppo A davanti alla Radical SR4 Suzuki di Salvatore Venanzio, sesto a quota 20,5.

Lo Slalom Città dei Trulli 2018 avrà il suo prologo sabato 30 giugno, dalle 14.30 alle 20.30, per le operazioni di verifiche sportive e tecniche di piloti e vetture in gara. Gara che prenderà il via domenica 1 luglio, a partire dalle ore 10.45, dopo la manche di ricognizione (bandiera verde alle ore 9.00) del percorso disegnato lungo la strada provinciale 113, meglio nota come “la Panoramica” che da Monopoli conduce ad Alberobello, spettacolare palcoscenico di questa corsa di inizio estate all’ombra dei trulli.

Gare Effettuate

Cerca un Calendario in Archivio