Scuderie

AC Festina lente: un ringraziamento ai suoi piloti trapanesi che hanno preso parte al 16° Agro Ericino

Ufficio Stampa 4 Giugno 2018

Monreale – Il Presidente dell’Associazione Culturale Fstina lente, Rosario Lo Cicero Madè, ringrazia i proprio tesserati che hanno preso parte alla 16ª edizione dello Slalom dell’Agro Ericino, gara valida per il Campionato Italiano “su 137 iscritti, provenenti da tutta la Sicilia e da altre Regioni d’Italia – dice il Presidente – aver portato in gara bel 13 Driver, tesserati al nostro Sodalizio, mi ha inorgoglito. Molti erano dii Alcamo- prosegue Rosario – altri di Trapani e di Mazara del Vallo e due soli, Gino Rigogliuso e Giorgio Scimeca, della provincia di Palermo. Non posso quindi che ringraziarli. Il migliore – dice ancora Rosario Lo Cicero Madè – inteso come piazzamento finale, è stato ieri Vincenzo Cammarata (ritratto nella foto di Claudia Scavone) he con la sua Fiat 126 motorizzata Suzuki, ha agguantato il 41° posto assoluto ed il 2° nella classe E2SH, ma non male è andato anche Giuseppe Schifano, 3° in classe S5 e 61° assoluto, il quale comincia a prendere confidenza con la difficile Fiat X1/9. Sebastiano Di Gregorio ha piazzato la sua Peugeot 106 al 5° posto della classe E1 1.4, Liborio Calandrino è giunto 5° nella difficile classe P1 con la sua Fiat 126 e stesso risultato a conseguito, in classe Bicilindrica 700cc la Bianchina F110 di Mario De Simone; Gaspare Rizzo, il quale ha accusato qualche problema, nell’ultima manche, alla sua A112 Abarth, si è piazzato 2° in classe A1, mentre Giuseppe Russo, con la Peugeot 106, si è classificato al 9° posto nell’agguerrita classe N3; Maurizio Marino, con la Citroen Saxo si è piazzato 2° in classe Racing Start Plus 1.6 e Gino Rigogliuso ha vinto, con la Seat Cupra TD, la classe N4; vittoria anche per Vincenzo Coraci in classe Racing Start Plus 1.15 con la Citroen C1 Cup ed infine, bene Giorgio Scimeca 4° con la Renault 5 GT Turbo e Baldo Bellina 6°, entrambi iscritti tra le storiche ed ottimo 3° posto assoluto tra le Attività di Base per la Peugeot 205 di Graziano Calandrino”.
La AC festina lente, si prepara adesso ai prossimi impegni sportivi che saranno lo Slalom di Castelbuono, il Rally di Caltanissetta e la cronoscalata Giarre-Montesalice-Milo.

Gare Effettuate

Cerca un Calendario in Archivio