31° Maxi Slalom Salerno Croce di Cava

A Fabio Emanuele la prima manche del 31° Maxi Slalom Salerno Croce di Cava

Il pilota di Campobasso, Campione Italiano Slalom in carica e qui vincitore nelle due passate edizioni, è il più veloce di tutti al termine dei primi quattro chilometri di gara. Secondo Venanzio; terzo Miglionico.
AciSport 19 Giugno 2016

In un clima finalmente consono al tempo e al luogo, caldo e soleggiato come è lecito aspettarsi nel salernitano a metà giugno, Fabio Emanuele, al volante della sua Osella PA 9/9 Alfa Romeo piazza il miglior tempo al termine della prima salita valida per la conquista della vittoria della Salerno-Croce di Cava 2016. Il campione molisano sale con il tempo di 2’57” e 78 centesimi e Salvatore Venanzio, su Radical SR4, risponde con il tempo di 2’58” e 75. Se poco meno di un secondo separa i due eterni rivali, solo ventisei centesimi dividono Venanzio da Saverio Miglionico, terzo su questo primo parziale podio, anche lui su Radical SR4 motorizzata Suzuki. Dietro il terzetto di testa, tutti e tre sotto i 180 punti, si piazzano Luigi Vinaccia, quarto su Osella PA 9/90 a quota 183,21 e Cataldo Esposito, quinto su Radical SR4 con 186,73 punti.

Gare Effettuate

Cerca un Calendario in Archivio