28° Slalom Rocca Novara  

Inizia il 28° Slalom Rocca di Novara

Con le verifiche tecniche/sportive dei 109 piloti approvati domani 13 maggio prende il via la gara messinese, organizzata da Top Competition valida per il Campionato Italiano e Siciliano.
Ufficio Stampa 12 Maggio 2023

La 28^ edizione dello Slalom Rocca di Novara è pronta per entrare nel vivo con la giornata di verifiche pre gara che si terranno a partire dalle 15 in piazza Stancanelli Basile.
Il terzo appuntamento di Campionato Italiano e Siciliano non ha tradito le aspettative superando abbondantemente le centinaia con la soddisfazione degli organizzatori.

Maria Grazia Bisazza presidente di Top Competition ha dichiarato: “il 2023 è per il motorsport una stagione difficile per via dei nuovi adeguamenti regolamentari, per questo siamo molto contenti del risultato raggiunto, rispetto anche ai primi Slalom tricolori. La provincia di Messina continua stupire ed attrarre protagonisti e appassionati e questo ci inorgoglisce molto”.
L’elenco dei nomi in gara che renderanno il 28° Slalom di Novara e di altissimo livello a cominciare dal numero 1, il campano Salvatore Venanzio, leader attuale del Tricolore con due successi su due gare disputate e vincitore a Novara nel 2022. Sarà al via con la Radical Sr 4 1600, come il Campione in carica Michele Puglisi, giovanissimo catanese di Giarre che a Loceri, ultima gara disputata si è avvicinato molto al vertice.Poi altri tre campani pronti a dare battaglia: col numero 3 si schiera Luigi Vinaccia, che affida le sue chance di successo alla potente Osella Pa 9/90 di 2000 cc e ancora Domenico DI Gregorio e Gianluca Miccio su altre 2 Radical SR 4.. In 1400 ancora 2 sports car inglesi per Giuseppe Bellini e per il primo deipiloti Novaresi, Sergio Bertolami nonché Salvatore Gentile su Elia Avrio. A chiudere il gruppo delle biposto Filippo Carlino con la versione St 09 di 1000 c.c della Elia Avrio.Cinque saranno i piloti su monoposto al via: In 1600 il saccense Antonino Di Matteo su Gloria C8 e in 1150 attenzione a i due fortissimi marsalesi Girolamo Ingardia, secondo lo scorso anno e Salvatore Arresta autore di un’ ottimastagione passata. Entrambi saranno sulle Gloria B.5. Stessa vettura per Isidoro Di Bartolo , mentre Silvio Fiore sarà al via con una Formula Fire.

Luca Sinagra e Fabio Gargiulo porteranno in gara a Novara in gruppo VST gli spettacolari Kart Cross 600cc.
Fra le estreme vetture di Gruppo Silhouette spicca Samuele Lo Castro su 126 Maxi.
Fra i prototipi di gruppo P la prima delle dame al volante, Katia Di Dio, anche lei novarese su Fiat 127.
Si annuncia combattuto anche il gruppo E1, con tanti nomi importanti fra i quali Marco Gammeri e Giuseppe Messina entrambi su Renault Clio 2000 nonché Domenico Cangemi già titolato con la sua Fiat 127.
In 13 compongono le classi S.S del Gruppo Speciale nel quale in evidenza in classe 2000 ( S.7) Alfonso Belladonna su Fiat uno Turbo , papa Alfredo Giamboi e la fortissima Figlia Angeli con le Fiat X 1/9 rispettivamente di Classe S.6 e S.5. In gruppo Speciale altri due volti noti del panorama slalomistico siciliano: Francesco Pirri su Fiat 127 di Gruppo S3 e la novare Rossella Viorica Pappalardo su Fiat 500( S.1).

In gara anche 4 bicilindriche di classe 700/5. In dieci ravviveranno il gruppo A, 2 in particolare piloti di casa: il pilota e preparatore Michele Ferrara su Peugeot 106 1600 16V e Alessio Truscello anche lui su una vettura del Leone, la 205 rally di 1400 cc.
Pioggia di iscritti in gruppo N, sono ben 29. Fra questi chance di successo soprattutto con le potenti Renault Clio 2000 Giacomo Benenati e Mario Radici, ma saranno in tanti ad ambire a posizioni di vertice nel gruppo.
Le Racing Start pronte alle verifiche sono in 15 , dieci delle quali Plus fra cui spiccano i “Bonavires”. Lorenzo su Renault Clio 2000 e Ignazio su Peugeot 106 16V.
Complessivamente i piloti Novaresi iscritti alla gara sono XXX , oltre ai già citati troviamo Salvatore Di Carlo su Renault 5 Gt Turbo di Gruppo Speciale, Antonio Alberto e l’under 23 Giuseppe Giamboi su Renault Clio
di N 2000.

Cerca un Calendario in Archivio