8ª Coppa Città di Grassano  

Il meteo frena De Cristofaro a Grassano

Il secondo atto della Coppa di Zona Slalom, nell'ambito della quarta, vede il portacolori di Motor Valley Racing Division penalizzato dalla dea bendata e dal maltempo.
Ufficio Stampa 15 Giugno 2023

Modena – È stato uno Slalom Coppa Città di Grassano che ha lasciato una buona dose di amaro in bocca a Michele De Cristofaro che, reduce dal brillante avvio nel primo atto della Coppa di Zona Slalom 4, si aspettava di più dalla trasferta dello scorso weekend.

Presentatosi ai nastri di partenza da leader provvisorio del gruppo SS, pur in coabitazione con altri tre pretendenti al titolo, il pilota di Manfredonia puntava a confermare quanto di buono mostrato a Picerno, cercando di prendere le giuste misure nella manche di ricognizione.

“Nella manche di ricognizione ho cercato di imparare al meglio il percorso” – racconta De Cristofaro – “e, nonostante una penalità incassata nell’affrontare una porta, ero abbastanza soddisfatto del lavoro svolto. Volevamo continuare sulla strada iniziata al Città di Picerno.”

Alla guida della Peugeot 205 Rallye il portacolori di Motor Valley Racing Division puntava tutto sulla prima tornata della Domenica, date le previsioni meteo non favorevoli, ma un colpo gobbo della sorte decretava la fine dei giochi in anticipo, costringendolo ad accontentarsi della vittoria in solitaria in classe S4 e di un settimo in gruppo SS che non lo soddisfa minimamente.

“Nella prima manche ho cercato di dare il massimo” – sottolinea De Cristofaro – “perchè sapevamo che le condizioni del meteo sarebbero peggiorate rapidamente. Purtroppo, a causa di un incidente lungo il percorso, ho perso parecchi secondi preziosi e non ho potuto sfruttare al meglio l’unica occasione reale che avevo per spingere. Pazienza, sono cose che succedono.”

Arrivata la pioggia prevista i tempi non potevano che alzarsi, togliendo ogni possibilità di recupero ad un De Cristofaro che guarda ai prossimi impegni di campionato con ottimismo.

“Nella seconda manche pioveva” – aggiunge De Cristofaro – “ma sono voluto partire lo stesso, ben sapendo che non cambiava nulla per la classifica, perchè volevo conoscere sempre di più la macchina. Nella terza manche ho cercato di portare il risultato a casa, senza prendere nessun tipo di rischio. La nostra 205 è in continua evoluzione e stiamo ancora cercando il giusto setup per poter essere competitivi. Questo slalom era molto tecnico e si adattava al mio stile di guida. Avrei potuto fare molto meglio, se mi fossi presentato al via con un maggiore feeling con il mezzo, ma abbiamo ancora molto tempo. Il campionato è lungo ed abbiamo portato a casa buoni punti anche qui. L’ideale sarebbe di trovare una gara test, da poter utilizzare per allenarsi in vista del nostro prossimo impegno di zona a Monte Sant’Angelo. Un particolare ringraziamento lo vorrei fare alla scuderia Motor Valley Racing Division, per la fiducia e le opportunità che mi sta dando. Grazie alla D’Errico Motorsport perchè mi sta curando la vettura in ogni minimo dettaglio. Grazie, di cuore, alla mia famiglia, sia a quella vicina che a quella lontana, senza dimenticare mai i tanti amici che fanno il tifo per me.”

Cerca un Calendario in Archivio