8° Slalom di San Nicola  

Al San Nicola De Cristofaro è secondo

A San Giuliano del Sannio il pilota di Manfredonia guarda in positivo al domani, soddisfatto dei riscontri tecnici avuti.
28 Maggio 2024

Modena – Era una gara particolarmente attesa, votata ad affinare il fattore tecnico sulla Peugeot 205 Rallye, ed il responso dell’ottava edizione dello Slalom di San Nicola ha confortato un Michele De Cristofaro pronto a rilanciarsi nel Trofeo d’Italia Slalom centro sud.

Domenica scorsa, in quel di San Giuliano del Sannio, il portacolori di Motor Valley Racing Division scendeva in campo con il chiaro intento di allenarsi e di migliorarsi in ottica futura.

L’evento molisano, valevole anche per la Coppa di Zona Slalom 3, vedeva il pilota di Manfredonia soffrire con le gomme nella prima manche, non riuscendo ad esprimersi al meglio.

“Siamo venuti qui per capire al meglio la nostra 205” – racconta De Cristofaro – “ma nella prima manche ho sbagliato la pressione delle gomme ed il tempo che ne è uscito era molto alto.”

Il successivo passaggio segnalava una buona progressione del sipontino, avvalorata ulteriormente da un buon terzo tempo nella generale di gruppo SS, colto sulla tornata finale.

“Nelle due manche successive la vettura ha risposto bene” – aggiunge De Cristofaro – “e finalmente sono riuscito a trovare il giusto feeling, quello che mi permette di guidarla al meglio. Il primo tratto del percorso non era altro che un rettilineo con varie porte mentre la seconda parte, più tecnica e guidata, mi ha permesso di apprezzare i miglioramenti sulla 205.”

Un secondo in classe S4 che, unito al quinto in gruppo SS, soddisfa in pieno De Cristofaro.

“Mi ritengo soddisfatto del risultato” – conclude De Cristofaro – “anche perchè competere con il mio avversario in classe era impossibile. Nel mio piccolo va bene così. Grazie alla scuderia Motor Valley Racing Division ed all’organizzazione per la grande disponibilità, ogni volta che corro qui mi sento a casa. Grazie alla D’Errico Motorsport, ottima la loro assistenza, ed anche ai tanti amici e parenti che mi hanno fatto sentire la loro vicinanza. Grazie anche a tutti i partners che mi sostengono in questa stagione. Ora testa bassa e si pensa a Grassano.”

Cerca un Calendario in Archivio