Gabriele Frazzani e la prima assoluta alla Coppa Claterna

Il pilota di Felegara di Medesano sale sul gradino più alto del podio nel bolognese mentre Lanzi e Borelli, a Polinago, conquistano due terzi posti nel Trofeo Olympia.
Collecchio Corse 5 Settembre 2023

Felino (PR) – Inizia nel miglior modo possibile il mese di Settembre per Collecchio Corse, reduce da due impegni che hanno ulteriormente arricchito la bacheca.

Prima corona di alloro per Gabriele Frazzani che, in occasione della seconda edizione della Coppa Claterna tenutasi Domenica scorsa, ha sbaragliato la concorrenza ed è andato a centrare la sua prima vittoria assoluta in carriera, al volante della Renault Clio RS gruppo N.

“È stato un risultato davvero inaspettato” – racconta Frazzani – “perchè mai mi sarei aspettato di poter vincere un’assoluta. È vero, il parco partenti non era numeroso e ci siamo trovati al via in una decina soltanto. Resta comunque una bella soddisfazione, quella di aver vinto con una vettura da rally un evento che non era proprio adatto a lei. Siamo partiti forte subito, vincendo le qualifiche, ed abbiamo segnato il miglior tempo nella prima e nella seconda manche. Dato che si prendevano i due migliori tempi per la classifica avevamo già vinto. Sulla terza manche, causa dritto con conseguente spegnimento, abbiamo segnato un tempo alto. È un peccato che ci siano state così poche auto ma siamo contenti del risultato portato in Collecchio Corse.”

Dal bolognese al modenese per una nuova tappa del Trofeo Olympia, Domenica scorsa in occasione dello Slalom di Polinago, con la scuderia di Felino al via con due portabandiera.

Terzo gradino del podio, tra le millesei rally, ed un buon bottino di punti per un Cristian Lanzi che ha lottato con il coltello tra i denti, in coppia con Mirka Rivi sulla Citroen C2 R2.

“Dopo un lungo periodo di assenza” – racconta Lanzi – “siamo riusciti a portare a casa un bel podio. È stata una lotta decisamente combattuta e siamo molto contenti del livello raggiunto dalla nostra C2. Finalmente è arrivata ad un ottimo livello di competitività. Grazie a tutti i nostri sostenitori, a tutti i partners ed alla scuderia Collecchio Corse, sempre al nostro fianco.”

A far coppia con il pilota di Castellarano è stato un inarrestabile Daniele Borelli, al settimo podio consecutivo in questo 2023 e sempre più vicino al titolo nel trofeo emiliano tra le birillate.

Il pilota di Baiso, al volante della sua Fiat 126 Proto, conferma così il ruolo di leader nella categoria Sport, completando un fine settimana notevole per il sodalizio felinese.

“Direi di essere molto soddisfatto” – racconta Borelli – “nonostante la prima salita annullata per un incidente di un altro concorrente, fortunatamente non grave. Il percorso era bello, come è sempre stato quello di Polinago, ed anche decisamente veloce. Ci siamo dovuti accontentare di un ottimo terzo posto, già ottenuto nella prima manche, perchè nella seconda ho dovuto alzare il piede, causa bandiere gialle esposte per un’auto ferma. Con questo risultato, il settimo podio consecutivo del 2023, ci confermiamo primi nel Trofeo Olympia ed è questo il risultato più importante. Cercheremo di continuare a lavorare duramente per mantenere questo passo. Un grosso ringraziamento lo devo fare a tutta la Collecchio Corse ed ai nostri partners.”

Cerca un Calendario in Archivio